Cazzanti Roberto

Roberto Cazzanti (Gorizia, 1966) è Dottorando di ricerca in Comunicazione multimediale presso l'Università di Udine, laureato in Scienze della Pubblica Amministrazione all'Università di Trieste e in Scienze dei servizi giuridici all'Università di Perugia, è membro del gruppo di ricerca in pedagogia generale coordinato dal Prof. Albarea presso l’Università degli Studi di Udine.

Leggi tutto: Cazzanti Roberto

Coppola Paolo

Paolo Coppola (Roma – 1973), Laurea in Scienze dell'Informazione e Dottorato di ricerca in Informatica, è Professore associato di Informatica all'Università di Udine e, dal 5 marzo 2013, Deputato presso la Camera, eletto con il Partito Democratico nella circoscrizione Friuli Venezia Giulia.

Leggi tutto: Coppola Paolo

Danna Silvana

Psicologa e psicoterapeuta. Si occupa prevalentemente di soggetti in età evolutiva e collabora con numerose istituzioni scolastiche nell'abito della prevenzione del disagio.

Grollo Marco

Formatore e consulente nell'area della Media Education. Negli utlimi 15 anni ha scritto e coordinato progetti in oltre 10 regioni Italiane nello specifico sui seguenti temi: rapporto pubblicita'/benessere dei bambini; marketing rivolto alla prima infanzia;sicurezza in internet e approccio critico alla rete; gestione educativa dei media in famiglia; media,informazione, creazione della pubblica opinione; social media e partecipazione giovanile.

Leggi tutto: Grollo Marco

Honsell Furio

Furio Honsell, professore di Informatica, sposato e padre di due figli, è nato a Genova nel 1958. Si è laureato in Matematica presso la Scuola Normale Superiore di Pisa nel 1983. Ha lavorato presso il Dipartimento di Informatica dell’Università di Torino, la Edinburgh University, l’Università di Udine dove ha diretto il Centro di Calcolo e il Dipartimento di Matematica e Informatica.

Leggi tutto: Honsell Furio

Laffi Stefano

Laureato in economia politica presso l’Università Bocconi e dottorato in sociologia presso l’Università Statale, ha insegnanto sociologia urbana presso l’Università Bicocca e il Politecnico di Milano, e ha curato corsi e seminari presso l’Università Cattolica di Milano e diverse Scuole superiori per le professioni sociali in Italia e in Svizzera. Oggi svolge stabilmente l’attività di ricercatore presso l’agenzia di ricerca sociale Codici di Milano (www.codiciricerche.it), che ha cofondato nel 2005.

Leggi tutto: Laffi Stefano

Lucilli Giuseppe

Docente di Matematica e Fisica presso il Liceo scientifico “E. L. Martin” di Latisana, dottore di ricerca in Comunicazione multimediale, E-tutor nelle attività di formazione per docenti neoassunti in ruolo per conto dell’Ufficio scolastico regionale del Friuli Venezia-Giulia e consulente scientifico nei progetti “Cl@ssi 2.0” per il Friuli Venezia-Giulia per conto dell’Università degli Studi di Udine.

Parola Alberto

Alberto Parola è docente di Pedagogia sperimentale (M-PED/04) presso il dipartimento di Filosofia e Scienze dell’Educazione dell’Università di Torino, insegna anche Metodologia della Ricerca Educativa, Tecnologie dell’Istruzione e dell’Apprendimento e Docimologia. I suoi principali interessi scientifici includono la media literacy, la ricerca educativa in relazione alle tecnologie formative e ai sistemi mediali (in special modo televisivi e digitali), la formazione degli adulti e dei minori in contesto scolastico e sportivo. È psicologo del lavoro e delle organizzazioni.

Leggi tutto: Parola Alberto

Rozzo Edward

Nato a New York, dopo gli studi alla School for Public Communications della Boston University e la laurea in Belle Arti con specializzazione in fotografia contemporanea negli Stati Uniti alla Rhode Island School of Design nel 1970, Edward Rozzo si stabilisce a Milano dove si dedica da oltre 30 anni a fotografare persone, luoghi e processi lavorativi, lavorando con le più importanti multinazionali e varie testate a livello mondiale.

Leggi tutto: Rozzo Edward

Santamaria Franco

Docente a contratto di area pedagogica nell’Università di Trieste (Dipartimento di Scienze umanistiche). La passione per l’educazione si è sempre intrecciata con una lettura sociale del fatto educativo, da qui l’interesse sviluppato da molti anni per il lavoro di comunità e per una lettura sociopedagogica di tali processi. Per quanto concerne il rapporto con le nuove tecnologie, il percorso apprenditivo è iniziato con il Commodore 64. E lì si è fermato.

Associazione MEC Media Educazione Comunità | Via del Zotto n. 2 | 33081 Aviano PN | C.F. 91077750932 | cittadinanzadigitale.fvg@gmail.com