4 - Giornalismo e contenuti informativi prodotti dai cittadini: come cambia l’informazione nell’era del web 2.0

Marco Capovilla - Università IULM di Milano

L'ampia disponibilità di strumenti digitali di ripresa e di memorizzazione di fotografie, suoni e video, unitamente al basso costo delle apparecchiature informatiche di elaborazione e montaggio e alla diffusione di piattaforme gratuite di distribuzione di contenuti, stanno trasformando tutti i cittadini, inclusi i giovani e giovanissimi, in generatori di informazioni, in potenziali creatori di documentazione sul territorio e in possibili fornitori di notizie riguardanti quei segmenti della realtà sociale che sono spesso sottorappresentati o addirittura assenti dai media mainstream. Comprendere le potenzialità, come anche avere piena coscienza delle criticità di queste nuove forme di produzione di contenuti dal basso, è un dovere e un'opportunità di stimolo e di intervento per chi, nelle amministrazioni pubbliche locali e nei contesti formativi, ha la responsabilità della ricerca di un potenziamento e di un miglioramento dei rapporti diretti con - e tra - i cittadini oltre che di un loro maggiore coinvolgimento nella gestione dei beni comuni.

 

Via Teobaldo Ciconi n.4 33100 Udine | C.F. 91077750932 | cittadinanzadigitale.fvg@gmail.com